Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Cani in famiglia

Bracco Italiano

Gruppo 7

cane da caccia e da ferma utilizzato su tutti i tipi di selvaggina ma principalmente è un cane da penna.

Taglia:
grande
Altezza:
maschi 58-67cm, femmine 55-62 cm
Peso:
maschi 30-40kg, femmine 25-35 kg
Adatto per la famiglia:
5 su 5

Stile di vita:
è un cane a cui piacciono gli ambienti rustici e tranquilli ma può vivere sia in casa sia fuori senza problemi e si adatta a qualsiasi tipo di vita. Ama stare in compagnia della sua famiglia. Non può stare per troppo tempo chiuso da solo in un appartamento proprio per questa sua tendenza ad essere molto curioso ed avventuroso.

Bisogni quotidiani:
ha bisogno di spazio ed è un cane che deve sfogarsi e correre il più spesso possibile e meglio se questo viene avviene in aperta campagna. È adatto a proprietari che amano fare lunghe passeggiate e stare all’aria aperta. Si diverte molto a giocare e a rincorrere e riportare gli oggetti come se fossero prede.

Carattere:
è una razza molto intelligente ed affettuosa e con una sorprendente capacità di apprendimento. Possiede doti uniche sia nell’aspetto che nel comportamento. È un cane molto coraggioso, leale, resistente, molto dolce, fedele e affiatato con il padrone. Dotato di ottimo carattere, ha facilità nell'essere addestrato, soprattutto se con dolcezza.

Comportamento:
possiede un innato istinto per la caccia. È molto versatile, si adatta magnificamente ad ogni tipo di caccia, ha altissimo senso della ferma.

Comportamento con gli adulti:
molto socievole con le persone anche se all’inizio risulta essere un po’ diffidente. Una volta superato il momento manifesta la sua incredibile dolcezza.

Comportamento con i bambini:
molto dolce con i bambini e li sopporta con infinita pazienza. Gli piace giocare con loro e soprattutto adora essere coccolato dai più piccoli.

Comportamento con altri cani:
sempre molto socievole con gli altri cani e non risulta essere un cane aggressivo.

Comportamento con altri animali:
non crea nessun problema di convivenza con altri animali che vivono in famiglia.

Curiosità:
è un cane conosciuto sin dall'Antica Grecia (è stato citato anche da Senofonte in una delle sue opere). Viene citato anche da Dante in un bellissimo sonetto "Sonar bracchetti e cacciatori aizzare..."

Autore: Valentina Maggio


Torna all'elenco dei cani