Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Enciclopedia del cibo > Pomodoro - La scienza

Pomodoro



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

Il pomodoro è l’ortaggio più diffuse al mondo dopo la patata, è ipocalorico, ricco di vitamine, sali minerali, oligoelementi ed è una fonte preziosa di

Salute
Salute
Caratteristiche
Caratteristiche
Scienza
Scienza
Storia
Storia
Cucina
Cucina
Scienza  La scienza
Scienza Studio scientifico -

Uno studio condotto presso la Cina Tianjin Medical University pubblicato sulla rivista Journal of Affective Disorders ha decretato che portare in tavola almeno due volte a settimana piatti preparati con l’ausilio del pomodoro aiutano il buonumore e preservano dalla depressione. 
Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver seguito 986 volontari, over 75 e averne studiato la salute mentale e le abitudini alimentari. 
Dai dati raccolti è emerso che i volontari abituati a consumare pomodori da 2 a 6 volte a settimana hanno evidenziato il 46% di probabilità in meno di soffrire di depressione rispetto ai volontari abituati a consumare pomodori una volta a settimana o meno. 
Gli autori dello studio hanno attribuito questa attività antidepressiva al licopene contenuto nel pomodoro perché raccogliendo gli stessi dati, ma valutando il consumo di altra verdura colorata come carote, zucche, cipolle non è stato possibile trovare alcun effetto antidepressivo. 




FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Guan L. et al. A tomato-rich diet is related to depressive symptoms among an elderly population aged 70 years and over: A population-based, cross-sectional analysis. January 10, 2013 Volume 144, Issues 1-2, Pages 165170. Journal of affective disorders.

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.

Cerca gli alimenti suddivisi per stagione:

Primavera  Primavera
Primavera
Estate  Estate
Estate
Autunno  Autunno
Autunno
Inverno  Inverno
Inverno

Torna indietro: