Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Enciclopedia del cibo > Sardine - La scienza

Sardine



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

Le sardine costituiscono un’ottima fonte di proteine, di acidi grassi omega-3, vitamina D, Sali minerali, calcio e iodio e consentono di allestire piatti gustosi e molto salutari

Salute
Salute
Caratteristiche
Caratteristiche
Scienza
Scienza
Storia
Storia
Cucina
Cucina
Scienza  La scienza
Scienza Studio scientifico - Secondo uno studio condotto presso l'Easton Center for Alzheimer's Disease Research e pubblicato sulla rivista Neurology un consumo regolare di pesce ricco di acidi grassi omega-3 (come sardine e salmone) aiutano a mantenere in forma la memoria. Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver analizzato i dati relativi a 1575 persone anziane, età media 67 anni, nessun affetto da demenza a inizio studio. I pazienti sono stati sottoposti a risonanza magnetica  per valutare le dimensioni cerebrali e hanno anche compilato dei questionari volti a valutarne le capacità cognitive. I ricercatori sono anche andati a valutare i livelli di acidi grassi omega-3 nel sangue riscontrando che i pazienti con i livelli ematici più bassi avevano anche un volume cerebrale più piccolo e punteggi più bassi nei test cognitivi. Avere un volume cerebrale più piccolo a parità di altri fattori di rischio e dell'età anagrafica equivale a circa 2 anni in più di invecchiamento della struttura cerebrale.


FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Low levels of omega-3 Fatty acids May Cause Memory Problems. American Academy of Neurology

© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.

Cerca gli alimenti suddivisi per stagione:

Primavera  Primavera
Primavera
Estate  Estate
Estate
Autunno  Autunno
Autunno
Inverno  Inverno
Inverno

Torna indietro: