Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Enciclopedia del cibo > Cachi - La scienza

Cachi



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 10-07-2013

I cachi sono frutti tipicamente autunnali, dolcissimi e carnosi sono la merenda ideale per gli sportivi o per persone asteniche e inappetenti, apportano vitamine e minerali

Salute
Salute
Caratteristiche
Caratteristiche
Scienza
Scienza
Storia
Storia
Cucina
Cucina
Scienza  La scienza
Scienza Studio scientifico - Secondo uno studio condotto presso la Hebrew University di Gerusalemme e pubblicato sulla rivista The Journal of Nutrition il consumo regolare di cachi migliora la colesterolemia nei ratti.

Gli autori dello studio sono arrivati a queste conclusioni dopo aver somministrato cachi regolarmente a dei ratti con un’elevata colesterolemia: i cachi probabilmente per il loro elevato contenuto in fibra, sono riusciti ad abbassare i livelli di colesterolemia totale e di LDL (il cosidetto colesterolo cattivo) nei ratti ipercolesterolemici.

Lo studio è stato condotto su ratti e quindi l’estrapolazione per l’uomo non è immediata, ma se la colesterolemia è alta un cachi a metà pomeriggio come spuntino ci può stare.


© 2020 sanihelp.it. All rights reserved.

Cerca gli alimenti suddivisi per stagione:

Primavera  Primavera
Primavera
Estate  Estate
Estate
Autunno  Autunno
Autunno
Inverno  Inverno
Inverno

Torna indietro: