Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Diete famose > La dieta della pasta - Per chi si e per chi no

La dieta della pasta



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

è un regime dietetico da 1100 calorie al giorno, si può seguire per due settimane arrivando a perdere fino a 2 kg e poi si può continuare a fare per una settimana al mese


Per chi SI e per chi NO  Per chi SI e per chi NO
Per chi SI e per chi NO

Per chi SI e per chi NO

Questa dieta è pensata per essere seguita da tutti perché la pasta è fatta da carboidrati che si assorbono lentamente e che quindi non inducono bruschi e repentini picchi glicemici, induce un buon senso di sazietà grazie al contenuto di amido.

La pasta, consumata nel modo giusto, può avere un potenziale ruolo antidiabetico e ben si presta anche al consumo da parte degli ipertesi, poiché l’amido contenuto nella pasta abbinato a alimenti di origine vegetale apporta poco sodio.

La pasta non contiene colesterolo, quindi si può introdurre anche nelle diete ipolipidiche, facendo attenzione al condimento.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Pietro Migliaccio

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.


Le ultime diete inserite






Promozioni:

Commenti