Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Diete famose > Dieta chetogenica - La dieta in pratica

Dieta chetogenica



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 17-01-2017

Questa dieta è stata messa a punto all’inizio degli anni’20 del secolo scorso per trattare l’epilessia; i suoi principi oggi, però, sono largamente sfruttati per perdere peso.


La dieta in pratica  La dieta in pratica
La dieta in pratica

La dieta in pratica

Non esistendo un solo tipo di dieta chetogenica, non si può generalizzare indicando una dieta tipo. Le diete più estreme difficilmente possono prescindere dall’uso totale o parziale di prodotti sostitutivi dei pasti (lipidici nel caso della dieta chetogenica classica 4:1, proteici nel caso della VLCD). La dieta Atkins è quella che maggiormente si può prestare ad un esempio di dieta tipo.

Colazione (si elencano le diverse possibilità)

Due uova fritte con due fette di formaggio;

Uova strapazzate con erba cipollina;

Frittata di formaggio;

Involtini di salmone affumicato con crema di formaggio;

Pancake a basso contenuto calorico con zucchero e sciroppo d’acero;

Uova in camicia con spinaci e formaggio fuso.

Spuntino di metà mattina o merenda (si elencano le diverse possibilità)

Una piccola porzione di noci o mandorle;

Formaggio tagliato a cubetti;

Gambi di sedano con crema di formaggio;

Tortilla con formaggio sciolto;

Peperoni spalmati di formaggio;

Uova sode (da non condire con olio o altro)

Pranzo (si elencano le diverse possibilità)

Un’insalata di spinaci con cubetti di formaggio;

Insalata verde con cubetti di formaggio grattugiato;

Insalata verde con uova e maionese;

Mozzarella

Cena (si elencano le diverse possibilità)

Involtini di primavera;

Spinaci cotti al vapore oppure crudi;

Formaggio e cavolfiore;

Broccoli;

Verdure verdi e un pizzico di peperoncino per dare un tocco di sapore in più;

Cavoletti di Bruxelles;

Bistecca di tonno con contorno di verdure cotte al vapore

È bene notare che seguendo una dieta di questo tipo non si introducono più di 250-300 g di acqua ogni giorno: per questo a chi segue questa dieta viene prescritto di bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Per smaltire con le urine i corpi chetonici in eccesso, inoltre, l’organismo tende a perdere molti sali minerali che vanno necessariamente integrati; allo stesso modo l’assenza di frutta e la limitazione nelle verdure richiedono la supplementazione vitaminica.



FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
Con la Consulenza del Dr Cherubino Di Lorenzo

© 2017 sanihelp.it. All rights reserved.


Le ultime diete inserite






Video del Giorno:

Promozioni:

Commenti