Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Diete famose > La dieta punti - La dieta in pratica

La dieta punti



Autore: Redazione Sanihelp.it
Data inserimento: 31-12-2015

La dieta punti è stata inventata circa 20 anni fa da un dietologo italiano, il dottor Guido Razzoli, che ha avuto un'idea geniale: quella di associare ai diversi alimenti un punteggio.


La dieta in pratica  La dieta in pratica
La dieta in pratica

La dieta in pratica

La dieta punti si basa su una tabella che indica quanti punti posseggono tot grammi di un dato alimento.
I punti degli alimenti assunti nell'arco della giornata devono essere sommati, e il totale deve essere inferiore a 60 ma superiore a 40.

I punti di ciascun alimento dipendono esclusivamente dalla porzione e non dalle sue calorie.
In tal modo è possibile vedere equiparati con lo stesso numero di punti cibi assolutamente poveri di calorie e cibi decisamente ipercalorici.

Per fare un esempio hanno 0 punti:
100 g di dentice, salmone e tonno sott'olio;
100 g di merluzzo;
500 g di anatra;
100 g d'olio;
3 tazzine di caffè.


Hanno 5 punti:
10 g di fette biscottate integrali;
100 g di albicocca;
mezzo bicchiere di vino da tavola secco.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
La dieta punti

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.


Le ultime diete inserite






Promozioni:

Commenti