Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Diete famose > La dieta ABCDE - Considerazioni nutrizionali

La dieta ABCDE



Autore: Redazione Sanihelp.it
Data inserimento: 28-12-2015

La dieta ABCDE, Anabolic Burst Cycling of Diet and Exercise, è stata ideata dall'endocrinologo Torbjan Akwrfeldt ed è un regime alimentare spesso seguito dai culturisti


Considerazioni nutrizionali  Considerazioni nutrizionali
Considerazioni nutrizionali

Considerazioni nutrizionali

Il ragionamento alla base della dieta ABCDE non è suffragato da alcuno studio di rilevanza scientifica.
Secondo la teoria di Akwrfeldt in corrispondenza dell’introduzione del surplus calorico si assiste ad un innalzamento degli ormoni anabolizzanti ovvero di IGF-1, testosterone e insulina.
La spinta anabolica fornita da questi ormoni, però, tende a calare con il passare dei giorni con stagnazione ormonale.
Per questo dopo 14 giorni è necessario passare alla fase ipocalorica e l’organismo, abituato alla sovralimentazione, brucerà tessuto adiposo.
Dopo due settimane di dieta, però, l’organismo tornerà ad assuefarsi perciò bisognerà nuovamente passare ad altri 14 giorni ipercalorici. Se quanto esposto fin’ora fosse reale si potrebbero regolare i livelli ormonali solo attraverso l’alimentazione.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
La rivista del discobolo

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.


Le ultime diete inserite






Promozioni:

Commenti