Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Diete famose > La dieta zona - Considerazioni nutrizionali

La dieta zona



Autore: Redazione Sanihelp.it
Data inserimento: 28-12-2015

Ognuno dei 5 pasti (colazione, spuntino del mattino, pranzo, spuntino del pomeriggio e cena) deve essere pensato ricordando la regola 40/30/30.


Considerazioni nutrizionali  Considerazioni nutrizionali
Considerazioni nutrizionali

Considerazioni nutrizionali

Da un punto di vista nutrizionale, la dieta zona può essere considerata una dieta mediterranea sbilanciata, perché prevede una sensibile riduzione dei carboidrati (specie quelli raffinati quali pasta, pane e riso) e una discreta presenza di proteine e grassi (senza arrivare agli eccessi delle diete iperproteiche).

L'abbondante consumo di frutta e verdura può favorire le funzioni fisiologiche del ricambio, un buon movimento intestinale e una ricchezza in vitamine e sali minerali.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
La dieta a Zona di Barry Sear

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.


Le ultime diete inserite






Promozioni:

Commenti