Le parole pi cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google
Home > Dieta > Diete famose > La dieta del pH - Considerazioni nutrizionali

La dieta del pH



Autore: Angela Nanni
Data inserimento: 28-12-2015

La dieta del pH o dieta Young, dal nome del suo ideatore Robert Young, prevede l’assunzione di cibi alcalini perché solo così si rispettano le reali necessità dell’organismo umano


Considerazioni nutrizionali  Considerazioni nutrizionali
Considerazioni nutrizionali

Considerazioni nutrizionali

La dieta del pH prevede un introito calorico giornaliero di circa 1200 calorie e permette di perdere in genere, un paio di chili a settimana. Prevede un forte consumo di frutta, verdura e acqua mentre riduce al minimo l’apporto di grassi e proteine ed esclude il consumo di uova e formaggio perciò è una dieta che per certi versi è vegetariana. Questo regime alimentare è comunque restrittivo perché elimina completamente alcuni alimenti.

FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI FONTE - CONFLITTO DI INTERESSI:
www.dietaph.com

© 2016 sanihelp.it. All rights reserved.


Le ultime diete inserite






Promozioni:

Commenti