Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

polmonaria


nome comune della Pulmonaria Officinalis, conosciuta anche come borrana selvatica o salvia di Gerusalemme, pianta diffusa oramai in tutta Europa. Deve il suo nome dalle particolari proprietà benefiche del suo estratto, conosciuto in medicina tradizionale per le sue virtù espettoranti che ovviamente vanno ad agire sulle vie respiratorie: tuttavia possiede anche capacità astringenti, lenitive, diuretiche e antinfiammatorie. La composizione chimica della sostanza ricavata dalle sue foglie e dai suoi fiori presenta all'interno vitamina A e C, tannini, acido salicilico e minerali essenziali. Altre applicazioni della polmonaria sono: astenia, infezioni, carenza di sali minerali, influenza e obesità. Nonostante non siano conosciuti effetti collaterali alle dosi consigliate, non esistono sufficienti studi che ne confermino la sicurezza dell'assunzione.  

Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google