Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

efedrina


farmaco alcaloide con azione adrenergica e con proprietà molto simili a quelle dell'adrenalina e della noradrenalina, della quale rafforza l'azione fisiologica sul sistema simpatico. Rispetto all'adrenalina ha azione più prolungata, può essere usata per via orale e ha una maggiore azione eccitante sul sistema nervoso centrale. Si usa come vasocostrittore, come decongestionante nasale, antiallergico, antiasmatico e anticatarrale. L'efedrina possiede una forte attività dimagrante e stimolante, che può produrre un forte miglioramento delle performance atletiche: l'atleta che ne fa uso può avvertire un aumento della forza fisica, una maggiore concentrazione e minor sensazione di stanchezza percepita. Ma il suo abuso comporta la comparsa di numerosi effetti collaterali, tra cui ipertensione, tachicardia, insonnia. Per questi motivi è stata inserita nella lista delle sostanze proibite. 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google