Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

elettroshock


(o terapia elettroconvulsivante), terapia delle patologie mentali o di tipo nervoso (schizofrenia, forti depressioni, ecc.). Consiste nell’applicazione al cranio del paziente di una corrente elettrica alternata; questa induce inizialmente spasmi e la perdita di coscienza, successivamente un rilassamento muscolare e infine una crisi convulsiva. Attualmente viene utilizzata in rari casi, poiché si preferisce intervenire sul paziente con una terapia farmacologica.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google