Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

enterocolite


infiammazione acuta o cronica a carico della tonaca mucosa dell'intestino tenue e del colon, causata da infezioni, intossicazioni, allergie, fattori termici e malattie sconosciute.
Nella sua forma acuta si manifesta con dolori addominali di tipo crampiforme, febbre alta, diarrea, disidratazione, sete e stanchezza.
Una grave complicanza di trattamenti antibiotici con alcuni farmaci è l'enterocolite pseudomembranosa.
Le enterocoliti croniche derivano da infezioni oleocecali (tubercolosi), di malattie di causa sconosciuta (morbo di Crohn ileocolico, enterocolite collagena), di parassitosi o di micosi, di esposizione a radiazioni o a farmaci antitumorali.
Tra i sintomi: diarrea, dolori addominali, anemia, ipoproteinemia e ipovitaminosi.

 

Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google