Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

exsanguinotrasfusione


(o trasfusione sostitutiva), metodo terapeutico di prelievo ripetuto di piccole quantità di sangue dal ricevente per sostituirlo con quello del donatore, fino al ricambio totale.
Vi si può ricorre in caso di malattia emolitica del neonato per rimuovere i globuli rossi ricoperti di anticorpi della madre e sostituirli con quelli normali di donatori aventi 0 Rh(D)-negativo.
Lo scambio deve essere tra il 75 e l'85% del sangue fetale.
Vi si ricorre anche in altri casi di anemie e nell'uremia grave.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google