Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

fibrillazione


alterata contrattilità muscolare.
Questo fenomeno si caratterizza per un'irregolare contrazione delle fibre dei muscoli scheletrici, derivante dal danneggiamento dell'innervazione motoria dei muscoli stessi.
La fibrillazione manifesta quanto il muscolo sia più sensibile all'azione dell'acetilcolina, che anche in assenza di attività nervosa, si forma localmente o essere trasportata attraverso il torrente circolatorio nel distretto denervato.

Non può essere osservata a occhio nudo e bisogna fare attenzione a non confonderla con la fascicolazione.

La fibrillazione atriale e quella ventricolare sono invece contrazioni anormali del muscolo del cuore.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google