Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

fibrinogeno


COLLEGAMENTI

proteina circolante che viene sintetizzata dal fegato e che gioca un ruolo fondamentale nella coagulazione del sangue.
Questa proteina è formata da due subunità identiche, ognuna delle quali è composta di tre catene polipeptidiche ed è considerata il substrato della trombina.
La trombina è un enzima proteolitico che in seguito al distacco dei fibrinopeptidi A e B, dà vita ai monomeri di fibrina che si legano inizialmente tra loro per poi formare un reticolo insolubile, grazie all'intervento del fattore di coagulazione XIII.

Il quantitativo normale di fibrinogeno nel sangue è di 200-400 mg per 100 ml; se il valore è inferiore al 35 % del normale, si parla di ipofibrinogenemia.
Se la produzione di fibrinogeno è nulla si parla di afibrinogenemia: una malattia ereditaria autosomica recessiva, che si manifesta con emorragie cerebrali, gastrointestinali o genitourinarie in caso di omozigosi; in caso di eterozigosi è meno grave.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google