Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

fosfolipidi


molecole composte da acido fosforico e un aminoacido o un alcol azotato. Sono presenti nelle celule perché ne costituiscono la membrana plasmatica; sono inoltre componenti delle lipoproteine. La caratteristica principale di queste sostanze risiede nella loro struttura anfipatica, che permette di controllare il flusso delle sostanze che entrano ed escono dalla cellula. Sono importanti nei processi di coagulazione del sangue, nella risposta infiammatoria, nella costruzione della mielina e della bile prodotta dal fegato. I fosfolipidi più abbondanti nelle membrane biologiche sono la fosfatidilcolina, la fosfatidiletanolammina, la sfingomielina e la fosfatidilserina. Negli alimenti i fosfolipidi sono poco abbondanti e rappresentano circa il 2% dei lipidi totali, tuttavia possono essere sintetizzati dalle varie cellule dell’organismo, in particolare quelle del fegato.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google