Logo
Le parole più cercate: Dieta Abbronzatura Ernia
Ricerca personalizzata Google
Home > Salute e benessere > Enciclopedia > colorazione di gram - enciclopedia medica

Enciclopedia medica

colorazione di gram


(o gram-positivo, gram-negativo), metodo di classificazione dei batteri. Il metodo consiste nell’utilizzo di un colorante primario, come il violetto di genziana, per colorare i batteri. Successivamente questi vengono decolorati utilizzando alcol etilico. I batteri che resisteranno alla decolorazione, quindi che continueranno ad avere un colore viola, si diranno gram-positivi, e la loro parete cellulare sarà composta dagli aminozuccheri N-acetilglucosamina e acido N-acetilmuramico, e da catene di aminoacidi; i batteri che subiranno la decolorazione si diranno gram-negativi, e la loro parete sarà composta da lipoproteine e lipopolisaccaridi.

Scopo della colorazione di Gram.
COLORAZIONE DI GRAM
batteri gram-positivi
Clostridium botulinum
Clostridium difficile
Clostridium tetani
Corynebacterium diphtheriae
Listeria monocytogenes
Mycobacterium leprae
Mycobacterium tuberculosis
Staphylococcus aureus
Staphylococcus epidermidis
Streptococcus pneumoniae
Streptococcus pyogenes
batteri gram-negativi
Bartonella bacilliformis
Bordetella pertussis
Brucella abortus bovis
Brucella abortus suis
Brucella melitensis
Escherichia coli
Francisella tularensis
Haemophilus ducreyi
Haemophilus influentiae
Haemophilus parainfluentiae
Klebsiella pneumoniae
Legionella dumoffii
Legionella micdadei
Legionella pneumophila
Legionella pittsburgensis
Leptospira interrogans
Morganella morganii
Neisseria gonorrhoeae
Proteus mirabilis
Proteus vulgaris
Providencia rettgeri
Pseudomonas aeruginosa
Salmonella paratyphi
Salmonella typhi
Shigella boydii
Shigella dysenteriae
Shigella flexneri
Shigella sonnei
Treponema pallidum
Treponema pertenue
Vibrio cholerae
Yersinia pestis
Microbiologia. La colorazione di Gram permette di suddividere i batteri in due gruppi (gram + e gram -) dotati di caratteristiche diverse.
Fonti
Ultima modifica: 02-07-2014

Ricerca enciclopedica:
Google