Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

igiene personale e dell’ambiente


L’igiene è una disciplina che si rivolge alla difesa della salute. Il suo intento è quello di conferire uno stato di completo benessere fisico alle popolazioni, prevenendo le malattie e promuovendo la salvaguardia dell' ambiente. Differentemente dal medico, l’igienista si occupa degli individui sani, o ricerca le cause delle malattie ormai in corso con l'intento di eliminarle. La lotta contro le malattie infettive, epidemiche e contagiose, è indubbiamente l’aspetto più importante di tale disciplina, che tuttavia si estende allo studio di nuove metodiche da adottare per proteggere e migliorare lo stato di salute di tutti gli individui, dal periodo prenatale fino alla vecchiaia e, più in generale, alla tutela dell’ambiente ( inquinamento dell'aria, dell'acqua, del suolo, degli alimenti) e alla prevenzione dei rischi professionali.
Per quanto riguarda in particolare l'igiene personale, esistono alcune norme che, se rispettate, facilitano il mantenimento di un buono stato di salute: lavarsi i denti dopo ogni pasto è un gesto che costa poca fatica, ma può evitare grandi disagi come il formarsi della carie e l’insorgere di infezioni gengivali; una costante igiene intima, invece, inibisce il proliferare di forme batteriche dell’ apparato genitale. Molta accuratezza merita la pulizia delle mani e delle unghie che sono portatrici di germi; buona norma è, infatti, quella di lavarsi accuratamente le mani ogni volta che, rientrati a casa, si procede a cucinare le vivande o a mangiare. Ricordandoci tutte le azioni che abbiamo fatto durante la giornata (maneggiare soldi, reggersi ai sostegni dei mezzi pubblici, appoggiarsi ai banconi dei negozi ecc.), troveremo mille motivi per lavarci le mani con cura. Ogni parte del corpo necessita di attenzione e di piccole cure che, eseguite con costanza, conferiscono al nostro fisico salute e vigore.
Anche l’ambiente che ci circonda deve mantenere un alto grado di igiene per scongiurare il diffondersi di malattie. Con grande attenzione si dovrebbe guardare all’ambiente scolastico, nel quale le norme di pulizia degli spazi comuni e il sistema di conservazione alimentare per le mense richiedono la messa in atto di severe procedure; un discorso analogo vale per i luoghi pubblici e gli ambienti di lavoro. Tuttavia non si può pensare che la responsabilità dell’igiene ambientale sia compito solo delle istituzioni, è anzi dovere di ogni singolo individuo partecipare attivamente al benessere comune attuando comportamenti in tal senso corretti. Ecco perché la scuola appare il luogo più adatto affinché le regole igieniche fondamentali vengano insegnate, con corsi e seminari, ai più piccoli.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google