Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

ipecacuana


arbusto originario di India e Brasile. In fitoterapia si utilizza un estratto derivante dalle radici di ipecacuana, composto ricco di principi attivi: tra i suoi costituenti vi sono alcaloidi, tannini, saponine, glicosidi e mucillagini, che gli conferiscono proprietà espettoranti ed emetiche. Ciò nonostante, pur facilitando il senso di nausea e vomito e sia per questo utilizzato come rimedio all’intossicazione da farmaci ed altri agenti tossici, se assunto in modo contenuto, in presenza degli stessi sintomi che provoca, ha la capacità di contrastarli. L’ipecacuana possiede anche un’azione mucolitica, venendo prescritta come rimedio per la tosse. Può provocare seri danni in persone bulimiche: l’uso prolungato può risultare tossico a livello cardiaco e scheletrico.    
 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google