Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

anidride carbonica


COLLEGAMENTI

(anche biossido di caorbonio, formula chimica CO2) gas incolore, inodore, inerte, non infiammabile, poco attivo, chimicamente tossico solo in elevate concentrazioni.

L'anidride carbonica è la molecola attraverso cui le piante sintetizzano i glicidi. Per l'uomo risulta dannosa solo se presente in concentrazioni molto elevate.

Solitamente in atmosfera è presente uno 0.04% di anidride carbonica. Concentrazioni superiori al 3% provocano i primi lievi disturbi per l'uomo (mal di testa, vertigini). Per concentrazioni superiori all'8% possono insorgere disturbi più gravi quali cefalee, nausea e vomito. Oltre il 15% la concentrazione di anidride carbonica risulta letale.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google