Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

linfografia


(o linfoangiografia, linfoangiografia), tecnica radiologica che, mediante l’iniezione di un mezzo di contrasto radiopaco a base di iodio, consente di visualizzare su radiografia i collettori linfatici e i linfonodi satelliti.
Il mezzo utilizzato per il contrasto viene introdotto attraverso i dotti linfatici periferici. L'impregnazione iodata dei linfonodi dura molto a lungo (mesi e anche anni) per cui è possibile riconoscere con esami radiologici a distanza di tempo le loro eventuali modificazioni di forma e di struttura in rapporto alla evoluzione clinica e agli interventi terapeutici. La linfografìa può essere utilizzata per esplorare i distretti linfatici lomboaortici e ileopelvici, soprattutto in caso di seminoma del testicolo, per escludere la presenza di metastasi, e in caso di linfomi, al fine di valutare l’estensione e lo stadio di sviluppo del tumore.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google