Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

antiaggreganti piastrinici


farmaci che possono bloccare l'aggregazione piastrinica, che comporta anche molte affezioni di tipo vascolare, come vasculopatie cerebrali (ictus cerebrale) e cardiopatie ischemiche (angina pectoris, infarto del miocardio).

Il meccanismo d'azione va cercato nell'inibizione transitoria e reversibile dell'enzima ciclo-ossigenasi posto sulla parete della membrana piastrinica.
Ne sono un esempio: l'indobufene, la ticlopidina e il dipiridamolo.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google