Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

antiaritmici


farmaci che intervengono sulle modificazioni del ritmo cardiaco.
Vi si ricorre in caso di disturbi del ritmo cardiaco, primari e secondari.
Se ne distinguono quattro classi: antiaritmici a effetto stabilizzante sulla membrana cellulare (come chinidina e lidocaina); betabloccanti atti a inibire l'attività simpatica e l'automatismo cardiaco (come l'atenololo); antiaritmici che diminuiscono l'eccitabilità cellulare (come l'amiodarone); calcioantagonisti (come il verapamil).
 

Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google