Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

antibiotici antitumorali


farmaci antitumorali ad azione antiblastica sulle cellule animali, prodotti da microrganismi in coltura, in grado di bloccare il processo di duplicazione del DNA o la sua trascrizione in RNA mediante un meccanismo detto di intercalazione, che determina una distorsione della molecola con perdita di struttura e funzione.
A questa categoria di farmaci appartengono le antracicline (adriamicina, daunomicina, epirubicina), considerate fra le sostanze antitumorali più potenti, e gli antibiotici antitumorali non antraciclinici (actinomicina D, bleomicina, mitomicina C) (vedi chemioterapia oncologica).
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google