Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

anticoagulanti


farmaci che ostacolano la coagulazione sanguigna o impedendo l'azione della protrombina o andando a interferire con l'attività della vitamina K, fondamentale nella sintesi epatica della protrombina e di altri fattori della coagulazione.

Vi si ricorre nelle malattie tromboemboliche e nell'infarto miocardico, nell'angina pectoris e nell'embolia polmonare.
Si consiglia di rispettarne la posologia e limitare l'assunzione di altri farmaci, come aspirina e FANS.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google