Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

antiemorragici


farmaci utilizzati per prevenire o arrestare le emorragie, sono in grado di intervenire nei processi di coagulazione del sangue e di agiscono come normalizzatori di meccanismi specifici. I più diffusi sono la vitamina K, l'acido aminocaproico, l'acido tranexamico e l'aprotinina. A scopo preventivo, sono utili sostanze che rafforzano la resistenza dei capillari sanguigni, quali vitamina C, ossierutina, etamsilato, escina e diosmina.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google