Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

parto cesareo


estrazione chirurgica del feto attraverso un’apertura praticata nell’ utero attraverso l’addome. È indicato quando il parto non può avvenire o è rischioso che avvenga per via naturale e cioè nei casi di placenta previa, sproporzione tra la testa del feto e la pelvi della madre, tumori pelvici, distacco di placenta, presentazione podalica, nonché in tutte le situazioni in cui si verifica una sofferenza del feto durante il travaglio. Attualmente la frequenza dei parti cesàrei varia dal 5 al 10% dei parti totali. I rischi per la madre e il neonato sono bassi; la prognosi per le successive gravidanze è buona.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google