Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

pretermine


anche detto prematuro o immaturo, è il parto avvenuto entro la 38° settimana di gestazione o il neonato partorito in queste condizioni. I bambini pretermine hanno una cute sottile e di colore rossastro; presentano scarsa motilità e difficoltà nel nutrirsi. La termoregolazione non è sviluppata perfettamente e il bambino risente molto della temperatura esterna. Molto spesso è presente l’ittero neonatale; inoltre in questi bambini la possibilità di emorragie è più alta che nella norma.

Il parto pretermine può avere diverse cause: estrinseche (traumi fisici, interventi chirurgici
intossicazioni), materne (malformazioni del bacino o dell’utero, infantilismo genitale,
disendocrinie, malattie infettive croniche, cardiopatie scompensate), patologia della gravidanza (tossiemie, placenta previa, malattie infettive acute, endometrite, rottura precoce delle membrane), fetali (malformazioni fetali, malposizioni fetali, incompatibilità Rh o AB0,
gemellarità); età troppo giovane o troppo avanzata della madre, carenze nutrizionali, lavoro faticoso in gravidanza, fattori costituzionali.

Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google