Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

psicodislettici


anche detti allucinogeni o droghe psichedeliche, sostanze capaci di alterare la percezione e indurre lo stato inirico, talvolta caratterizzato da delirio.
In rapporto agli effetti che determinano possono essere distinti in maggiori e minori.
Gli psicodislettici maggiori (LSD, mescalina) si assumono per via orale e possono indurre alterazioni percettive e comportamentali. Le allucinazioni non sono costanti. Danno una mdesta assuefazione e dipendenza psicologica, non prevedono nè dipendenza fisica nè astinenza.
Alte dosi possono anche portare a convulsioni, coma ed essere infine letali.
Gli psicodislettici minori (hashish e marijuana) derivano dalla canapa indiana e posseggono THC. I loro effetti sono decisamente più blandi.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google