Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

acqua potabile


COLLEGAMENTI

con questa espressione si designa quell'acqua che può essere bevuta senza rischi per l'organismo.
L'acqua potabile deve avere un sapore gradevole e avere determinati requisiti fisico-chimici e biologici.
Difficilmente oggi troviamo in natura fonti idriche che abbiano tali requisiti, in particolare nelle aree urbane o in quelle zone ricche di attività agricole o industriali, dove le acque rischiano di essere inquinate.
Nelle acque superficiali di fiumi e laghi, usate a scopo potabile quando quelle profonde non possano essere utilizzate, vi si possono trovare microrganismi, anche di tipo patogene.

Prima di essere fruibile spesso l'acqua deve essere potabilizzata, per essere incolore, inodore, insapore, limpida e fresca.
Da un punto di vista chimico l'acqua non deve presentare determinate sostanze tossiche.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google