Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

utero


cavità dell’apparato genitale femminile situata tra il retto e la vescica. Al di sopra dell’utero vi sono le salpingi uterine mediante le quali l’utero si congiunge con le ovaie; al di sotto vi è la cervice uterina che lo collega alla vagina. Attraverso forti stimoli ormonali l’utero è capace di accogliere l’ovulo fecondato: qui infatti si sviluppa il feto, e durante la gravidanza le dimensioni dell’utero si modificano in relazione all’aumento di dimensioni del feto.

L'utero può essere soggetto a diverse patologie: malformazioni congenite, prolasso, poliposi endometriale, endometrite, endometriosi, fibromi, sarcomi, polipi e papillomi, displasia cervicale.

Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google