Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

vitamina c


COLLEGAMENTI

(o acido ascorbico), vitamina idrosolubile presente in frutta e verdure fresche. È sensibile a luce e calore, che ne provocano la distruzione. Si trova in grandi quantità in: agrumi (soprattutto la buccia), frutti selvatici (bacche, ribes, mirtilli), peperoni, prezzemolo, pomodori maturi, patate fresche, vegetali a foglie verdi. Svolge diverse importanti funzioni: mantiene in buono stato ossa, denti e vasi sanguigni, contribuisce alla formazione del collagene, è un potente antiossidante (per questo utilizzata come additivo alimentare), influenza favorevolmente l’assorbimento di ferro. A livello clinico viene impiegata nella cura e profilassi di stati carenziali, in casi di intossicazione, infezione, turbe della cicatrizzazione e in gravidanza. A differenza delle altre vitamine idrosolubili, l’organismo può accumularne piccole riserve, per cui i sintomi di avitaminosi si manifestano solo dopo circa quattro mesi di totale mancanza alimentare, provocando lo scorbuto, mentre l’assunzione eccessiva può portare alla formazione di calcoli renali.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google