Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

carteololo


COLLEGAMENTI

principio attivo di vari farmaci, tra cui cartrol e teoptic, si tratta di un betabloccante utilizzato in special modo per uso oftalmico nella cura del glaucoma: la sua azione abbassa la pressione oculare riducendo la produzione di umore acqueo. Può dar luogo a effetti collaterali come secchezza oculare e bruciore: è controindicato nelle persone che soffrono di bradicardia, ipotensione o scompensi cardiaci. Essendo un betabloccante, il carteololo è stato inserito nella lista delle sostanze la cui assunzione è vietata durante la competizione in certe discipline di precisione, come tiro con l'arco, Formula 1 e biliardo.
 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google