Le parole più cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

inalazione caldo-umida


COLLEGAMENTI

metodica che ricorre ad apparecchi capaci di frammentare l'acqua minerale in particelle, formando un getto di vapore che viene inalato dal paziente.

Il paziente si posizione di fronte all'apparecchio, distante 20-25 centimetri dal beccuccio erogatore e inala con il naso e/o con la bocca il vapore erogato. Le particelle si distribuiscono in prevalenza nelle vie aeree superiori e medie (naso, faringe, laringe).. Per ogni seduta si utilizza circa un litro d'acqua minerale, proveniente da una bottiglia che viene riempita prima di ogni applicazione o direttamente dalla sorgente, collegata all'erogatore tramite tubature.

Un'applicazione dura circa 10-15 minuti e il cilo di cura comprende in genere 12 sedute. Le indicazioni terapeutiche principali sono costituite da flogosi cronico-recidivanti delle prime vie aeree.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google