Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

crenoterapia inalatoria


COLLEGAMENTI

la crenoterapia inalatoria consente, mediante apposite apparecchiature, di far agire gli aspetti aspecifici e far pervenire i principi attivi contenuti nelle acque minerali sulla mucosa delle alte e delle basse vie respiratorie e tramite terapia insufflatoria, nell'orecchio medio.

La terapia inalatoria può essere suddivisa in inalazioni umide (nebulizzazioni) e inalazioni secche (polverizzazioni). Le metodiche riconosciute sono quattro: inalazioni caldo-umide, aerosol, nebulizzazioni, humage.

Le acque minerali utilizzate in crenoterapia inalatoria variano a seconda della patologia da trattare e degli effetti che si vogliono ottenere. Le più ricorrenti sono le solfuree, le salsobromoiodiche, le bicarbonate e le solfate.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google