Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

trazione cervicale


trattamento volto a distendere e sciogliere le vertebre cervicali esercitando una forza in senso contrario rispetto alle forti pressioni che agiscono lungo l'asse del rachide, allo scopo di ampliarne lo spazio intervertebrale.

Le trazioni possono essere eseguite tramite una forza manuale o meccanica e possono essere continue o intermittenti. In particolare, sono consigliate le trazioni manuali di tipo continuo, che hanno il vantaggio di consentire al paziente maggiore tranquillità e sicurezza.

Si consiglia di posizionare il paziente supino, con l’operatore posto alle spalle che esercita una presa bimanuale del capo ed esegue la trazione sfruttando il peso del corpo, per ottenere una maggiore e uniforme forza distraente.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google