Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

echinacea


(Echinacea purpurea, Echinacea pallida, Echinacea angustifolia) pianta perenne originaria del Nord America appartenente alla famiglia delle Asteracee. Impiegata dalle tribù indiane per favorire la cicatrizzazione, curare la sifilide e i morsi di serpente, è nota come medicinale immunostimolante privo di effetti collaterali. Il succo delle parti aeree e degli estratti delle radici forniscono un valido aiuto terapeutico in molte situazioni, potenziando l’attività dei macrofagi e dei linfociti T, e quindi la prima linea dello scudo difensivo dell’organismo contrastando raffreddore e influenza, bronchiti, gengiviti e infiammazioni del cavo orale. Stimola l’azione degli ormoni corticosurrenali, esercitando così un'azione contro l'antiartrite, è indicata nella cura dell’herpes e come coadiuvante nel trattamento delle infezioni del tratto urinario. Da qualche anno l'uso per bambini fino ai 12 anni di età è sconsigliato, in quanto l'efficacia non è stata sufficientemente documentata ed esiste il rischio che si possano sviluppare gravi reazioni allergiche. Se ne sconsiglia l'assunzione in gravidanza e allattamento.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google