Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

fieno greco


(Trigonella foenum-graecum) è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Fabacee. Conosciuta fin dall’antichità è stata adoperata prima nell’alimentazione del bestiame e poi come pianta medicinale di cui vengono usati i semi ricchi di olio, alcaloidi, bioflavonoidi, saponine, mucillagini, vitamina A, B1 e C. Grazie a questi costituenti principali la pianta vanta straordinarie proprietà nutrienti, particolarmente indicate per curare disturbi che logorano e debilitano l’organismo. Il fieno greco lenisce le irritazioni dei tessuti di gola e stomaco, inoltra aiuta a tenere sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue e aumenta la tolleranza al glucosio. È molto utile per bambini e adulti che hanno difficoltà ad aumentare di peso e per arricchire il latte durante l’allattamento, questo in quanto la sua composizione è ricca di saponine e di ferro. Se ne sconsiglia l’assunzione a chi assume farmaci ipoglicemizzanti e anticoagulanti, inoltre può ridurre i livelli plasmatici di potassio.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google