Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

azidotimidina


(o AZT), farmaco antivirale simile alla timidina, uno dei costituenti del DNA, che agisce legandosi all'enzima transcrittasi inversa (vedi anche cancerogeni) indispensabile per la replicazione del virus a RNA e dell'HIV.
L'azidotimidina viene utilizzata per la cura delle manifestazioni cliniche dell'AIDS, dal momento che sembra essere in grado di aumentare il periodo di sopravvivenza e di ridurre le infezioni. E' dotata di una significativa tossicità, specialmente a carico del midollo osseo (anemia, leucopenia e piastrinopenia), del sistema nervoso e dei muscoli.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google