Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

febbre emorragica da virus marburg


rara patologia tropicale causata dal Virus Marburg appartenente ai filovirus. Dopo pochi giorni dal contagio la malattia si manifesta con sintomi aspecifici quali febbre, brividi, cefalea, nausea, vomito. Successivamente compaiono emorragie dalla cavità orale, nasale e dal tratto gastroenterico, che possono condurre a shock e ARDS.

Le zone a rischio sono quelle dell'Africa equatoriale, in particolare Zimbabwe, Kenya e Uganda.

Il contagio avviene per contatto diretto con sangue ed escreti di uomini o animali malati.

La diagnosi viene compiuta tramite l'isolamento del virus da sangue e tessuti.

La terapia è sintomatica e spesso inutile da un punto di vista prognostico.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google