Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

sparganosi


Rara patologia tropicale causata da un caratteristico verme a nastro: il diphillobotrium mansoni.

Non esistono aree geografiche estremamente più a rischio di altre, se non quelle caldo umide con condizioni igienico sanitarie.

Il contagio generalmente, avviene per consumo di acqua contenente crostacei infetti dal parassita (cyclops) o penetrazione delle larve presenti nelle carni di ospiti intermedi in seguito ad applicazione sulla cute per rituali e terapie popolari.

La malattia diventa eclatante dopo 8-14 mesi con eruzioni cutanee accompagnate da prurito che degenerano spesso in ulcere.

La diagnosi viene compiuta tramite osservazione delle larve e dei vermi nelle ulcere cutanee o nelle secrezioni.

La terapia è basata sulla lenta estrazione del verme adulto dalla ferita e dall'impiego di metronidazolo, niridazolo, mebendazolo.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google