Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

tifo delle boscaglie


patologia tropicale, causata da Rickettsia Tsutsugamushi, diffusa in India, Giappone ed Australia.

Il contagio avviene per penetrazione delle rickettsie in seguito a puntura di acari trombiculidi infetti.

La malattia si manifesta dopo un periodo di 1 - 3 settimane, con una lesione papulosa che evolve in vescica e ulcera ricoperta da escara nerastra in sede di inoculo. Tale reperto viene accompagnato da linfoadenopatia, epatomegalia, febbre elevata e cefalea intensa. A partire dal torace può comparire un'eruzione maculopapulare in grado di estendersi agli arti. Possibili inoltre polmonite, miocardite ed encefalite.

La diagnosi viene compiuta tramite l'isolamento dal sangue e prove sierologiche (Weil-Felix).

La terapia è basata principalmente sull'impiego di Tetracicline e cloramfenicolo.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google