Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

lattoferrina


proteina tipica del latte, soprattutto del colostro, che appartiene alla famiglia delle transferrine, con azione antimicrobica, antiossidante e immunomodulatrice. Presente nell'organismo in special modo nelle lacrime e nella saliva, la lattoferrina può essere anche commercializzata come integratore, solitamente assieme a probiotici, per la sua capacità di contrastare le infezioni fungine grazie alla sua capacità di sottrarre ferro all'alimentazione di batteri come Escherichia Coli e quelli gram negativi: inoltre, aumenta l'efficacia della terapia antibiotica, e promuove la crescita di Lactobacillus e Bifidobatteri. Altre applicazioni in cui viene utilizzata la lattoferrina sono il trattamento di HIV, l'herpes simplex ed i citomegalovirus: ultimamente sono state scoperte alcune prove che ne evidenziano anche la capacità anti-tumorale. Si consiglia di non protarne l'uso per più di due settimane onde evitare effetti collaterali quali costipazione e mancanza di appetito.  
 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google