Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

cernitina


è un estratto di pollini e fiori di vari tipi di piante selvatiche. Chimicamente è una miscela complessa di sostanze liposolubili e idrosolubili. Alcuni dei principi attivi contenuti nell’integratore sono: vitamine, amminoacidi, acidi nucleici, alcoli a catena lunga, acidi grassi insaturi, minerali, enzimi ed ormoni vegetali. L’estratto di polline può funzionare come agente antinfiammatorio e blocca alcuni degli effetti fisiologici dell’ormone sessuale maschile sulla prostata. Studi recenti hanno mostrato risultati favorevoli nel trattamento di ipertrofia benigna della prostata e prostatite cronica non correlata a condizioni come strappi muscolari, traumi o infezioni. Durante il trattamento il flusso dell’urina migliora, si protegge il fegato dai danni delle tossine e aumenta l’assorbimento di sostanze nutritive.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google