Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

muscolo elevatore dell'ano


larga lamina muscolare di spessore variabile, inserita sulla superficie interna della piccola pelvi, della quale forma gran parte del pavimento. Il muscolo è suddiviso in diverse parti che prendono nome in base alle inserzione e ai visceri pelvici con i quali sono in rapporto. Spesso queste porzioni sono considerate come muscoli indipendenti, ma non è possibile individuare con facilità i limiti delle singole parti. Queste sono: muscolo ischiococcigeo, ileococcigeo e pubococcigeo.

Il muscolo elevatore dell'ano deve rilassarsi in modo appropriato per permettere l'espulsione delle urine e delle feci e si contrae insieme alla muscolatura addominale e al diaframma per aumentare la pressione intra-addominale, che sostiene i visceri pelvici. Questo muscolo è attivo anche nella fase inspiratoria durante la respirazione tranquilla.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google