Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

clorofillina


è un derivato semisintetico della clorofilla nel quale al centro della struttura chimica il magnesio è sostituito dal rame. Viene utilizzata nel trattamento di ferite a lenta guarigione e come ingrediente attivo in alcune preparazioni destinate a ridurre gli odori corporei, in particolare quello delle urine e delle feci. Esercita un’azione antiossidante, favorisce la cicatrizzazione dei tessuti, aumenta il consumo di ossigeno e dunque l’attività metabolica cellulare. Colorante idrosolubile di colore verde e d’origine vegetale, si estrae dall’ortica e dall’alfalfa.
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google