Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

squalene


composto organico con larga diffusione in natura, in special modo nel fegato di squalo. Nell’organismo dell’essere umano lo squalene interviene nella sintesi del colesterolo e nel metabolismo degli steroidi. Inoltre, risulta componente fondamentale del sebo, una sostanza che il corpo secerne per conservare l’idratazione e la protezione della pelle. Dunque, integratori a base di squalene contrasterebbero l’effetto dell’invecchiamento cutaneo. Tale sostanza è inoltre presente in vari coadiuvanti immunologici, vale a dire farmaci che stimolano le difese immunitarie e potenziano gli effetti di un determinato vaccino.  
 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google