Le parole pi¨ cercate: Pancia piatta Influenza Cefalea
Ricerca personalizzata Google

Enciclopedia medica

taurina


amminoacido estratto da uova, pesci, carne e latte materno, anche se originariamente è stata scoperta nella bile del toro, da cui il nome. Nell’organismo dell’essere umano, la taurina viene metabolizzata nel fegato grazie all’intervento della vitamina b6 ed è implicata nella produzione dei sali biliari, acidi che aiutano la riduzione del colesterolo in quanto implicati nel metabolismo dei lipidi e nell’assimilazione delle vitamine. In ambito commerciale, la taurina ultimamente viene spesso utilizzata come ingrediente dei principali energy drink, poiché affievolisce il senso di spossatezza muscolare, e come base di vari integratori, poiché si ritiene che migliori l’efficienza cardiaca e muscolare e agisca contro i radicali liberi. Possibili effetti collaterali sono ipertensione e disturbi a livello intestinale.  
 
Fonti
Ultima modifica: 25-11-2015

Promozioni:

Commenti

Ricerca enciclopedica:
Google